Modulo di comunicazione


Mediante il modulo sottostante è possibile segnalare a SCOCI contenuti sospetti su Internet.

Si prega di indicare l’indirizzo Internet (URL, e-mail) del sito in questione, il tipo di contenuto (truffa, pedofilia, pornografia dura, spam, estremismo et razzismo ecc.), come pure la data e l’ora in cui è stato scoperto il contenuto sospetto.

Se si indica il proprio indirizzo e-mail, SCOCI invierà un messaggio di conferma, rispondendo al quale è possibile inviare al servizio eventuali documenti (in Word, pdf ecc.) con contenuti sospetti. Attenzione: si prega di non modificare la voce “concerne” del messaggio, poiché contiene il numero del fascicolo allestito da SCOCI sul caso in questione.

Per quel che concerne i fenomeni di cybercriminalità più diffusi e attuali, vi invitiamo a consultare le nostre rubriche “Pericoli in rete”  e “News”.

In caso di pericolo concreto per la vita o l’integrità fisica, vi preghiamo di rivolgervi al posto di polizia più vicino, al numero di telefono 117 o alla Centrale operativa dell’Ufficio federale della Polizia (e-mail).

Per richieste di informazioni da parte dei mass-media siete pregati di rivolgervi al servizio di comunicazione fedpol: +41 58 463 13 10, e-mail.

Le comunicazioni riguardanti gruppi, pagine o commenti su Facebook che non sono penalmente rilevanti e che non presentano alcun legame con la Svizzera, non sono di competenza di SCOCI.

Si prega di segnalare tali contenuti direttamente a Facebook mediante l’apposito pulsante (presente su tutte le pagine di Facebook). Se necessario, il team di Facebook che si occupa degli abusi analizzerà i contenuti segnalati e adotterà i provvedimenti del caso.

Se invece vi è un legame con la Svizzera, si prega d’inviare la segnalazione normalmente, utilizzando il modulo di SCOCI.

Oggetto (indirizzo web, e-mail,...)
(obligatorio)
Contenuto
Data
Ora
Suo E-Mail
Osservazioni
   

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 13.04.2015